Ambienti di casa nasce con l’idea di offrire al cliente un servizio completo, una vera e propria missione. Creare la casa dei tuoi sogni senza dover correre da un rivenditore all’altro. Sul nostro portale troverai qualsiasi prodotto per rinnovare la tua casa.
+ 01145928421 info.ambientidicasa@gmail.com

Blog

HomeIspirazioniCosa sapere sulle piastrelle?

Cosa sapere sulle piastrelle?

Le piastrelle sono dei rivestimenti fondamentali di ogni spazio abitativo interno ed esterno.
La loro funzione è duplice, da un lato hanno il ruolo di caratterizzare l’ambiente e valorizzarlo, dall’altro devono essere resistenti, antimuffa, antiscivolo e facili da pulire.

La scelta delle Piastrelle

La scelta delle piastrelle deve essere fatta basandosi sul luogo dove devono essere inserite, le dimensioni, l’effetto scenico che si vuole realizzare e la composizione.
In commercio esistono diversi tipi di queste elementi d’arredo, per individuare quelle che meglio si adattano alle esigenze è importante interpretare le sigle che le contraddistinguono e che le classificano a seconda della durezza, robustezza e altri informazioni.

Coefficienti di scivolamento

Ogni struttura adibita ad una particolare destinazione d’uso deve rispettare un determinato coefficiente di scivolosità per ottenere il nulla osta al progetto.
Tale coefficiente è indicato con il fattore r al quale si affianca un numero di ordine crescente in termini di pericolosità e di probabilità di scivolamento in strutture private, commerciali o in capannoni industriali.
Il test di resistenza allo scivolamento viene enumerato dal fattore r9 che indica il primo livello al fattore r13, l’indice che viene richiesto per i settori industriali.
Per abitazioni private o residenziali è sufficiente il rispetto dell’indice r9 per i pavimenti interni, mentre viene richiesto l’indice r10 e r11 per le pavimentazioni esterne.

Il significato delle sigle

La resistenza all’abrasione e al calpestio viene indicata con il nome PEI e da una scala numerica compresa tra 1 e 5 in base all’alterazione dello smalto.
MOHS, tramite valori compresi tra 1 a 10, identifica la durezza della piastrella e consente di scegliere un materiale che abbia una giusta resistenza alla scalfitura.
La scala di NEWTON: con valori che vanno dal 20 al 50 contraddistingue la capacità si sopportare il peso dei mobili e del calpestio delle persone. Una piastrella da interni con un’ottima resistenza deve avere un valore di Newton compreso tra 35 e 38.
La presenza di lettere come AA, A, B, C, e D servono per valutare la resistenza alle abrasioni, agli acidi e ai detergenti.

POST A COMMENT